Home arrow Comunicati stampa
Comunicati stampa
NON SOLO PAROLE MA FATTI, AZIONE LEGALE CONTRO L'ESPRESSO PDF Stampa E-mail

Marco Bignardi, presidente del Coordinamento Toscano produttori biologici (CTPB), scrive al direttore dell'Espresso, annunciando i termini di un'azione legale

 

Leggi tutto...
 
DOPO L'ESPRESSO ANCHE LE ALTRE TESTATE DEL GRUPPO SI ALLINEANO PDF Stampa E-mail

Un colpo dietro l’altro, sembra l’inizio di una vera crociata contro il biologico. Non si capisce perché ma gli attacchi arrivano uno dietro l’altro su più fronti, per raggiungere tutti i consumatori. Da Radio Capital, a Il Tirreno, da La Repubblica a L’Espresso. 

Leggi tutto...
 
CINQUE MOTIVI PER SCEGLIERE I PRODOTTI BIO PDF Stampa E-mail
un articolo di Paola Migliorini che vuole essere una risposta a "Bio che bluff" dell'Espresso"

frutta.jpgL’agricoltura biologica e’ sostenibile dal punto di vista ambientale perché mantiene la biodiversità, non fa uso di input chimici e no ogm in tutta la filiera, mantiene e aumenta la fertilità dei suoli e ha cura del benessere animale. Ma e’ anche sostenibile dal punto di vista sociale perché produce cibo di qualità, non intossica il produttore ne’ il consumatore, aumenta l’occupazione; infine anche dal punto di vista economico perché mantiene la produzione nel tempo, crea una minor dipendenza dagli input esterni e favorisce la filiera corta
Leggi tutto...
 
“LA COPERTINA DELL’ESPRESSO E’ UN COLPO BASSO AI PICCOLI PRODUTTORI PDF Stampa E-mail

"A meno di tre settimana dal Sana, quello dell'Espresso è un attacco volto a screditare l'intero settore del biologico" così Marco Bignardi, presidente del Coordinamento Toscano Produttori Biologici (Ctpb) commenta la copertina di questa settimana de L'Espresso e intitolata "Bio che bluff".

 

Leggi tutto...
 
CTPB e OGM PDF Stampa E-mail

Il CTPB è stato sempre contrario ad una qualsiasi sorta di compromesso in particolar modo sulla questione OGM. Proprio per questo ha criticato l'uscita di AMAB dove si dichiarava soddisfatta della proposta della tolleranza fino allo 0,1%. Abbiamo quindi chiesto una correzione di questa posizione o come AMAB nazionale o per lo meno dichiarando che il CTPB, AMAB in Toscana, era per la tolleranza zero.

Finalmente sul sito di AMAB esce la nuova dichiarazione di AMAB che recita:

"1) L'evoluzione sul tema OGM riguarda il testo di legge unificato che all'art. 2 bis così recita: «Il metodo di agricoltura biologica esclude l'impiego di organismi geneticamente modificati e loro derivati. È altresì esclusa nei prodotti provenienti da agricoltura biologica la presenza per contaminazione accidentale di organismi geneticamente modificati, nella misura in cui risulti tecnicamente rilevabile».
Quindi tutti i gruppi delle commissioni di Camera e Senato sono d'accordo di escludere qualsiasi soglia OGM dal Biologico. Non possiamo che essere lieti di questa notizia e tranquillizzare così tutti gli associati che erano (e sono) contrari alla soglia delle 0,1%."

Questo è solo l'inizio di una battaglia che speriamo ci tenga lontano dagli OGM, ma non sarà facile

 

mb 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 19 - 24 di 24